#GodSavethePremierLeague 9 – Lo United ferma il Liverpool, il City accorcia. Ok Chelsea e Leicester, frena l’Arsenal

La 9^ giornata della Premier League 2019/2020 è iniziata con un risultato a sorpresa ed è finita nello stesso modo. Nel mezzo, come sempre, gol e tanto spettacolo.

Il Manchester United rallenta la corsa perfetta del Liverpool, ne approfitta il Manchester City

Il big match di giornata è senza dubbio quello giocatosi nel ‘Teatro dei Sogni’, Old Trafford, nel tardo pomeriggio di domenica: il North-West Derby tra Manchester United e Liverpool. Alla sfida le due compagini arrivano con umori diametralmente opposti: gli uomini di Klopp primissimi ed in serie di vittorie aperta, la squadra di Solskjaer a secco di successi in campionato da metà settembre ed a soli due punti sulla zona retrocessione. Il calcio però è strano ed imprevedibile ed infatti sono proprio i Red Devils a portarsi in vantaggio nella gara di Old Trafford: Lindelof ruba la palla ad Origi con un contatto dubbio, che origina una revisione al VAR e le proteste del Liverpool, James galoppa sulla fascia e serve Rashford al centro, che buca Alisson da pochi passi. I Reds giocano forse la loro peggior partita dell’anno, rendendosi raramente pericolosi, ma riescono a trovare il pareggio all’85’ con Lallana, che appoggia in rete un cross di Robertson. Il Liverpool si ferma così a 9 vittorie consecutive da inizio stagione ma resta imbattuto, mentre il Manchester United porta a casa un solo punto che però fa morale.

Del pareggio di Old Trafford approfitta il Manchester City, che espugna Selhurst Park. Per battere l’ottimo Crystal Palace di inizio stagione, stabilmente sesto, servono le reti di Gabriel Jesus e David Silva tra il 39′ ed il 41′. I Citizens si portano così a 6 lunghezze dalla capolista, mentre le Eagles restano appunto seste a quota 14 punti.

Leicester e Chelsea vincono ed entrano in zona Champions

Oltre alla corsa per la vittoria della Premier League 2019/2020, quest’anno sarà molto interessante la corsa per la qualificazione alla Champions League, con molte squadre pronte a dar battaglia per entrare nella competizione continentale più importante.

Attualmente al terzo e quarto posto ci sono Leicester e Chelsea, entrambe vincenti nel weekend. Le Foxes hanno avuto la meglio di un coriaceo Burnley in rimonta: il vantaggio iniziale Clarets firmato Wood al 26′ è stato ribaltato dalle reti di Vardy al 45’e Tielemans al 74′. I Blues hanno invece vinto di misura, seppur dominando, contro il Newcastle a Stamford Bridge: a decidere la sfida è stata la rasoiata di Marcos Alonso al 73′.

L’Arsenal cade a Sheffield, male il West Ham con l’Everton

Il risultato più clamoroso di giornata arriva senza dubbio da Bramall Lane, Sheffield. Nell’impianto ultracentenario i padroni di casa hanno avuto la meglio sull’Arsenal in corsa per un posto europeo grazie ad un gol dell’acquisto estivo Lys Mousset al 30′. Le Blades, che sembravano destinate a lottare per una salvezza ardua, sono per ora tranquille e potrebbero presto avere anche velleità di metà classifica.

Un’altra squadra che è uscita un po’ a sorpresa con le ossa rotte dalla 9^ giornata è il West Ham, sconfitto 2-0 da un Everton in difficoltà da inizio stagione. I giustizieri degli Hammers sono Bernard, autore del gol che ha aperto la gara al 17′, e Sigurdsson, che ha messo in ghiaccio il risultato per i Toffees al 90′. Entrambi le reti messe a segno dalla squadra di Liverpool sono di pregevolissima fattura. Sugli scudi anche il portiere Pickford.

Continuano le difficoltà del Tottenham

Non sembra avere fine il momento di difficoltà del Tottenham, a digiuno di vittorie da 3 partite. Gli Spurs non sono andati oltre un deludente 1-1 contro il Watford ultimo: la squadra di Pochettino è stata in svantaggio a lungo dopo aver subito il gol di Doucouré al 6′, ma a 4′ dal termine ci ha pensato Dele Alli a strappare almeno un punto per il Tottenham, che resta comunque vicino al Crystal Palace sesto.

L’Aston Villa batte il Brighton, pareggio per Wolverhampton, Southampton, Bournemouth e Norwich

Nelle altre gare del nono turno, l’Aston Villa ha rimontato in casa il Brighton, avanti con Webster al 21′, grazie alle reti di Grealish nel recupero del primo tempo e di Targett al 95′. Parità invece tra Wolverhampton (Jimenez su rigore al 61′) e Southampton (Ings al 53′) ed un punto a testa anche per Bournemouth e Norwich, che hanno dato vita ad un pari a reti inviolate.

Classifica

SQUADRA PUNTI
LIVERPOOL 25
MANCHESTER CITY 19
LEICESTER 17
CHELSEA 17
ARSENAL 15
CRYSTAL PALACE 14
TOTTENHAM 12
BURNLEY 12
SHEFFIELD UNITED 12
BOURNEMOUTH 12
WEST HAM 12
ASTON VILLA 11
WOLVERHAMPTON 11
MANCHESTER UNITED 10
EVERTON 10
BRIGHTON 9
SOUTHAMPTON 8
NEWCASTLE 8
NORWICH CITY 7
WATFORD 4

Se volete sapere tutto sulla Premier League2019/2020, consultare le rose delle 20 squadre, avere un riassunto del calciomercato dei club inglesi e tanto altro, potete acquistare il nostro ebook su Amazon “Guida alla Premier League 2019/2020: L’introduzione alla stagione del campionato inglese di 90esimo“. Per trovare invece tutti gli articoli sulla Premier League, gli hashtag di riferimento sono #GodSavethePremierLeague , #GuidadintroduzioneallaPremierLeague, #GuidaallaPremierLeague , #GuidaPremierLeague20192020, #PremierLeague, #PremierLeague20192020.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008