La 36^ giornata della Premier League 2016/2017 potrebbe rivelarsi decisiva per il campionato di diverse squadre: oltre alla retrocessione matematica in Championship del Middlesbrough, che si unisce così al Sunderland, il Chelsea, staccando il Tottenham di 7 punti, ha compiuto un passo decisivo nella corsa al titolo, che potrebbe arrivare nel prossimo weekend.
Gli Spurs hanno infatti perso in uno dei tanti dei derby di Londra contro il West Ham, che ha avuto la meglio grazie al gol di Lanzini al 65′. Al contrario, i Blues di Antonio Conte si sono imposti nettamente sul Middlesbrough, condannandolo alla retrocessione, con un netto 3-0: a segno Diego Costa al 23′, Marcos Alonso al 34′ e Matic al 65′. Il club di Abramovich potrebbe laurearsi campione vincendo venerdì prossimo contro il West Bromwich Albion.
Per una lotta per il titolo che va spegnendosi, c’è invece una corsa alla Champions League che diventa incandescente. Il Liverpool, attualmente terzo in classifica a quota 70 punti, è stato fermato infatti sullo 0-0 al Saint Mary Stadium dal Southampton di Gabbiadini e vede così avvicinarsi il Manchester City, quarto con 69 punti ed una partita in meno, che ha battuto il Crystal Palace 5-0 grazie alle reti di David Silva, Kompany, De Bruyne, Sterling ed Otamendi. Sulla mancata vittoria dei Reds pesa però enormemente il rigore fallito al 66′ da Milner, ipnotizzato dal portiere della Nazionale Fraser Forster.
Per un posto nell’Europa che conta torna in corsa anche l’Arsenal, che ha battuto nello scontro diretto il Manchester United grazie all’uno-due in tre minuti firmato da  Xhaka e dall’ex Danny Welbeck e che, con due partite ancora da recuperare rispetto alle altre, potrebbe portarsi ad un potenziale -1 dal Liverpool.
Si infiamma anche la lotta salvezza: l’Hull City, quartultimo e salvo fino alla scorsa giornata, ha compiuto un suicidio sportivo, perdendo 0-2 (Jones, Defoe) in casa col Sunderland già retrocesso, permettendo così il sorpasso dello Swansea, vittorioso 1-0 sull’Everton grazie al gol di Llorente al 29′.

Nelle altre gare della giornata, 3-0 del Leicester (Ndidi, Mahrez, Albrighton) sul Watford e 2-2 tra Bournemouth (Stanislas, autogol Shawcross ) e Stoke City (autogol Mousset, Diouf) e tra Burnley (doppio Vokes) e West Bromwich Albion  (Rondon, Dawson).

RISULTATI 36^ GIORNATA:

West Ham-Tottemham 1-0
Manchester City-Crystal Palace 5-0
Bournemouth-Stoke City 2-2
Burnley-West Bromwich Albion 2-2
Hull City-Sunderland 0-2
Leicester-Watford 3-0
Swansea-Everton 1-0
Liverpool-Southampton 0-0
Arsenal-Manchester United 2-0
Chelsea-Middlesbrough 3-0

CLASSIFICA 36^ GIORNATA:
Chelsea 84*
Tottenham 77*
Liverpool 70
Manchester City 69*
Manchester United 65*
Arsenal 63**
Everton 58
West Bromwich Albion 45*
Leicester 43*
Southampton 42**
Bournemouth 42
West Ham 42
Stoke City 41
Burnley 40
Watford 40*
Crystal Palace 38
Swansea 35
Hull City 34
Middlesbrough 28 (retrocessa)
Sunderland 24* (retrocessa)

*ogni asterisco una partita in meno

A cura di Alessio Nanni.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008