Oggi è stato un giorno importante a Milano. Un giorno di commemorazione e, senza dubbio, grande commozione, specie per l’Inter.

Nei pressi di San Siro, infatti, sono stati inaugurati i Giardini Herrera, dedicati al Mago Helenio Herrera, storico allenatore nerazzurro degli anni ’60.

Per l’occasione era presente anche Gianfelice Facchetti, figlio di Giacinto, che ai microfoni di FcInternews.it ha ricordato il rapporto che il papà ebbe, appunto, con Herrera: “Un giorno importante per Milano e per l’Inter, è bello che nella città che ci vede protagonisti dal 1908 ci sia questo mattone che ricorda il Mago. L’incontro tra mio padre ed Helenio Herrera è stato importante: lo ha visto da giovane e lo ha forgiato. Papà ha sposato i suoi insegnamenti ed è diventato quello che è diventato grazie al Mago e alla sua perseveranza. Un incontro che ha portato cose belle a lui e all’Inter”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it