#GenoaRoma – Ballardini: “Siamo stati bravi, umili ed attenti, la situazione resta comunque complicata”

Il Genoa è riuscito a fermare sull’1-1 una lanciatissima Roma, reduce da 5 vittorie consecutive in Serie A, grazie al rigore trasformato al 70′ da Lapadula.

Davide Ballardini, allenatore dei liguri, ha analizzato l’andamento della partita contro i giallorossi ai microfoni di Radio Rai:

“Abbiamo rischiato di vincerla, ma anche di perderla. La Roma è una squadra straordinaria, di livello mondiale. Sono bravi, sanno quello che devono fare, ma noi siamo stati altrettanto bravi, umili e attenti. Siamo stati molto presenti in campo. La mia idea è quella di avere tanti giocatori che siano bravi a fare le due fasi di gioco, con una squadra compatta, che sappia ragionare e che inizi a fare la fase difensiva a partire dagli attaccanti. Il Genoa deve pensare e deve avere cuore, metterci tanta generosità, gamba e per ultimo le qualità di ciascun giocatore. La situazione è comunque molto delicata”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008