#GenoaMilan – Finalmente André Silva! Il portoghese regala 3 punti a Gattuso

Dopo il dolore, si torna a giocare: tornano in campo Genoa Milan. I rossoblu per allontanarsi dalla zona retrocessione, che adesso dista 6 punti, i rossoneri per sognare la Champions, in attesa dell’Inter.

Si può partire, dopo un toccante minuto di silenzio per ricordare Davide Astori.
Gara che parte con ritmi blandi, ma al 9′ il Milan sfiora il gol: ottimo cross di Rodriguez per Kalinic che batte di prima a colpo sicuro, splendida la risposta di Perin che nega il col al croato. Poche altre emozioni nel primo tempo: Milan che tiene palla lentamente, non rendendosi pericoloso, Genoa che ci prova ma non ha occasioni. Al 42′ il Milan si porta in vantaggio con Bonaventura, ma la rete viene annullata per fuorigioco del numero 5 rossonero. Si va a riposo sul risultato di 0-0.

Inizia la ripresa. Al 7′ i padroni di casa si portano in vantaggio con Rigoni, che salta più in alto di tutti in occasione di un cross arrivato da calcio di punizione. Anche in questo caso, però, la rete viene annullata: entra in gioco il VAR che, dopo circa un minuto, segnala all’arbitro Fabbri il fuorigioco di Rigoni. Il Genoa in questa fase della gara schiaccia il Milan. Palla gol enorme per la squadra di Ballardini con Zukanovic che da pochi passi, di testa, non centra il bersaglio. Si alzano i ritmi.

Al 68′ Gattuso cambia, si passa alle due punte: in campo Cutrone, subentrato a Kalinic, e André Silva, subentrato a Calhanoglu. Da questo momento anche Suso, apparso spento nel corso della gara, si accende. Da qui inizia il pressing del Milan, che schiaccia il Genoa nella propria metà campo. Molti cross da parte dei giocatori rossoneri, pochissimi però sono giocabili per i due attaccanti. La partita sembrava conclusa quando, praticamente al termine dei 4 minuti di recupero assegnati, si decide la gara. Cross pennellato di Suso dalla destra, splendida torsione di André Silva e palla in rete: Milan in vantaggio, primo gol in Serie A per l’attaccante portoghese. Il Genoa non ha neanche il tempo di riprendere il gioco, la gara termina qui. Gol decisivo per il numero 9 rossonero, che regala 3 punti a Gattuso!
Di seguito, tabellino e pagelle del match:

Formazioni e pagelle:

Genoa (3-5-2): Perin 6.5; Biraschi 6.5, Spolli 7, Zukanovic 5.5; Lazovic 6.5, Rigoni 6.5. (dal 74′ Omeonga s.v.), Bertolacci 5.5, Hiljemark 5.5, Laxalt 6.5; Pandev 6.5 (dall’81’ Bessa s.v.), Galabinov 5.5 (dal 75′ Lapadula 5.5).

Milan (4-3-3): G. Donnarumma 6; Borini 5.5, Bonucci 6, Romagnoli 6.5, Rodriguez 6; Kessie 6, Biglia 5.5, Bonaventura 5.5 (dall’80’ Calabria s.v.); Suso 6.5, Kalinic 6 (dal 60′ Cutrone 5.5), Calhanoglu 5 (dal 68′ Andrè Silva 7).

TOP 90ESIMO – André Silva: Entra e la decide. Il primo gol in Serie A del portoghese è di un’importanza incredibile e porta 3 punti pesantissimi al Milan. Decisivo. Che possa essere una rinascita per l’ex Porto?

FLOP 90ESIMO – Calhanoglu: Nel primo tempo il Milan non brilla, e la colpa è anche sua. Suso nel secondo tempo si riprende, lui fa spazio ad André Silva. Evidentemente stanco, come gran parte della squadra.

Reti: 94′ André Silva (M);
Ammonizioni: 79′ Bertolacci (G);
Espulsioni: 
Arbitro: Fabbri.

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.