L’allenatore del Genoa, Ivan Juric, ha commentato ai microfoni di Sky Sport la prestazione della sua squadra dopo la sconfitta per 2-3 contro la Lazio:

Questa partita mi lascia un pò di amarezza e con un errore individuale abbiamo perso la gara, c’è da guardare il secondo tempo che è stato positivo. Troppi errori dei singoli. Certi errori a volte è difficile capirli come quel passaggio di Gentiletti, mi metto nei suoi panni e mi viene la voglia di abbracciarlo. Quando succedono queste cose si sta male”. 

Su Pellegri: “È un calciatore che ha tanta voglia di imparare, ha le giuste motivazioni e non ci saranno problemi nel gestirlo bene. Ha potenza nello scatto, nella corsa, quando è arrivato da noi non attaccava mai la porta e lavorando ha margini di miglioramento pazzeschi. Può fare una carriera importante“.

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008