Il centrocampista biancoceleste, Lucas Biglia, ha commentato il risultato finale del Ferraris ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Noi volevamo vincere mentre il Genoa voleva uscire da una situazione complicata. Non mi piace parlare degli arbitri ma alcuni episodi possono cambiare la partita. Abbiamo sbagliato con il Napoli e oggi, le squadre dietro si avvicinano. Abbiamo ancora tutto tra le nostre mani.

Abbiamo due giorni per riposarci, venivamo dalle fatiche con le Nazionali e dalle tante sfide molto probanti come quelle di Coppa Italia e contro il Napoli.

Le immagini parlano chiaro, io non devo aggiungere altro. Conoscendo Parolo, so che non si butta mai, farlo cadere non è facile. Potrei aspettarmelo da altri compagni, ma da Marco mai.

La qualificazione in finale di TIM Cup ci ha fatto rilassare un po’. Prima di gare simili c’è sempre tanta tensione, ma questa non è una scusa. Oggi non siamo riusciti a fare ciò che il tecnico ci aveva richiesto, lo abbiamo messo in campo solo per brevi tratti”.

CONDIVIDI
Ama il calcio in ogni sua forma, che sia su erba, in spiaggia, in un palazzetto, a 5, a 11 o anche quello "da divano" su FIFA.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008