Un clamoroso errore di Gentiletti regala la vittoria alla Lazio al Ferraris. La doppietta del baby Pellegri non basta a Juric che ora rischia la panchina.

LA CRONACA
Primi 10 minuti di studio tra le due squadre. Al 13′ arriva il vantaggio della Lazio, la punizione di Milinkovic-Savic trova le manone di Perin, il pallone finisce tra i piedi di Bastos che deve solamente depositare a porta sguarnita. I biancocelesti prendono il sopravvento e dominano il primo tempo, una serie di passaggi manda in porta Basta che spreca la potenziale occasione del raddoppio. Alla mezz’ora Luis Alberto fa 40 metri palla a piede, supera Rossettini e da il pallone a Immobile che spara sopra la traversa. Da segnalare al 33′ l’entrata in campo di Pellegri che sostituisce Centurion per scelta tecnica.

Nei primi 10 minuti della ripresa non succede sostanzialmente nulla, ma appena un minuto dopo, il giovanissimo Pellegri pareggia la partita: il filtrante di Taarabt trova de Vrij e la faccia di Radu che manda in porta il classe 2001, il tiro dell’attaccante viene deviato dal rumeno che mette fuori causa Strakosha. Clamorosa occasione per la Lazio al 67′, il rasoterra velenoso di Marusic arriva a Lukaku che trova un esplosivo Perin. Non può niente però, 3 minuti dopo, l’estremo difensore genoano di fronte al tap-in vincente di Ciro Immobile abile a sfruttare il pallone messo in mezzo di Lukaku. Esplode la partita, al 73′ sul cross splendido di Zukanovic si avventa Pellegri che firma il pareggio e sigla la sua prima storica doppietta in Serie A alla tenera età di 16 anni. Pericolosa ancora la Lazio col tandem Immobile-Caicedo, il tiro incrociato di quest’ultimo finisce a lato di poco. Super Strakosha all’81’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo arriva la frustata di testa di Zukanovic ma l’albanese respinge. Sulla successiva azione Gentiletti sbaglia clamorosamente e manda in porta Immobile che è freddissimo e riporta gli uomini di Inzaghi avanti. Al Ferraris arriva il triplice fischio finale: 2-3 Lazio.

PAGELLE E TABELLINO

GENOA (3-4-2-1): Perin 6.5; Rossettini 5.5, Spolli 5 (72′ Gentiletti 4), Zukanovic 6; Rosi 6, Veloso 5.5, Cofie 6 (56′ Briek 6), Laxalt 6; Ricci 6, Centurion 5.5 (33′ Pellegri 7.5); Taarabt 6.5.

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha 6.5; Bastos 6.5, de Vrij 5.5 (61′ Caicedo 6), Radu 5; Basta 6 (66′ Marusic 6.5), Murgia 6 (66′ Lukaku 7), Leiva 6, Lulic 6.5; Luis Alberto 6.5, Milinkovic-Savic 6; Immobile 8.

ARBITRO: Orsato D.

MARCATORI: 13′ Bastos (L), 56′ e 73′ Pellegri (G), 70′ e 82′ Immobile (L).

AMMONITI: Rosi (G), de Vrij (L), Luis Alberto (L).

ESPULSI: –

TOP90° – IMMOBILE 8: Ricorda vagamente il fratello del suo allenatore, il perfetto opportunista, si fa trovare al posto giusto nel momento giusto.

FLOP90 – GENTILETTI 4: Entra per sostituire l’infortunato Spolli, e combina solo guai, regala un ‘assist’ ad Immobile che condanna il Genoa.

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.