Ivan Juric, tecnico del Genoa, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni durante la conferenza stampa successiva alla vittoria sull’Inter.

Quali sono le sue emozioni dopo questa vittoria?
“I ragazzi hanno capito la lezione, oggi abbiamo disputato una gara completa sotto tutti i punti di vista. Abbiamo dimostrato la giusta fame per portare a casa i tre punti. Sono felice per il gioco espresso, stiamo crescendo e siamo consapevoli dei nostri mezzi. Siamo capaci di giocare anche senza nervosismo”.
Cosa ha detto alla squadra nell’intervallo?
“Ci sono tanti aspetti positivi che riguardano anche le scorse gare, ma oggi si è visto che i ragazzi hanno capito la lezione. Forse prima mancava un po’ di malizia”.
C’era il rigore su Simeone?
“Il rigore era netto, ora siamo un po’ preoccupati per le sue condizioni. Farà gli esami del caso, speriamo sia solo una brutta botta”.
Ora testa al Palermo.
“Nessuno regalerà nulla. Noi continueremo il ritiro cercando di continuare in questo modo. Non dobbiamo mollare”.
Non possono mancare i complimenti a Lamanna.
“È un grande portiere, da quando sono tornato sta giocando alla grande”.
Quest’anno il Genoa ha giocato sempre alla grande contro le big.
“Anche per questo pensavo che avremmo potuto disputare un altro tipo di stagione”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008