Davide Ballardini allenatore del Genoa, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della partita contro l’Empoli, vinta per 2-1, ecco le sue parole: 

“Abbiamo giocato contro una squadra bellissima, forte, che sta bene: davvero complimenti all’Empoli, giocano bene e sono insieme da molto tempo. Stavamo meglio di noi, complimenti davvero ai ragazzi che sono riusciti a battere una squadra con grande attenzione e buona qualità”. Il tecnico ha poi parlato del giovane talento Piatek: “Ho paura a parlare di lui perché mi sembra molto forte e un attaccante completo. Ho la sensazione che possa diventare davvero un giocatore importante, ma lo vorrei dire sottovoce”

Il tecnico ha poi speso alcune parole riguardo la tragedia di Genova: “Il pensiero va alla tragedia, poi ti alleni, ogni giorno fai una strada e vedi quello che è successo, vai avanti con la speranza che le cose vadano meglio. Un po’ pesanti nella testa e nelle gambe, lo eravamo.”

CONDIVIDI
Ama il calcio in ogni sua forma, che sia su erba, in spiaggia, in un palazzetto, a 5, a 11 o anche quello "da divano" su FIFA.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008