Nel post partita di Genoa-Chievo, match terminato sul risultato di 1-1, il vice allenatore dei veneti Christian Maraner ha parlato dalla sala stampa dello Stadio Marassi. Queste le sue parole, riportate da Tuttomercatoweb.com:

Buon punto stasera.
“Siamo stati bravi perché era una partita difficile. delicata su un campo difficile. Abbiamo dimostrato grande maturità, l’abbiamo ripresa e ci teniamo stretti questo punto”.

La virtù di questo Chievo.
“Noi stiamo cercando di costruire una mentalità e ci stiamo riuscendo. Il fatto di recuperare una partita contro una squadra che aveva voglia di tornare alla vittoria è sintomo di maturità. Ci tenevamo ad uscire indenni e siamo stati bravi”.

Bastien, Depaoli e Garritano?
“Bene direi ma non solo oggi. Anche nelle gare precedenti. E’ un percorso che parte da lontano. E’ una squadra esperta, la società sta inserendo dei giovani che devono crescere. I calciatori esperti hanno una grande disponibilità nei loro confronti e questo si vede”.

Hetemaj?
“Ha fatto un gran gol e sono contento per lui. Penso che lo sia tutta la squadra. E’ stato bravo, siamo stati bravi a crederci”.

In quale difetto del Genoa avete trovato il punto per colpire?
“Noi prepariamo sempre con attenzione le partite però chi va in campo sono i giocatori. Son stati bravi a sviluppare le loro caratteristiche”.

Un commento su Pellegri?
“Non sta a me giudicare il giocatore. E’ bello e interessante vedere un giocatore così giovane disputare gare importanti. Complimenti e penso che il futuro sia suo”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008