In un momento delicato in casa Genoa il presidente rossoblù Enrico Preziosi prende la parola e commenta alcuni argomenti che tengono banco in questi giorni nel mondo del Grifone.

Un tema caldo che interessa il Genoa e principalmente Ivan Juric è il possibile esonero proprio del tecnico rossoblù, che in questo avvio di campionato ha raccolto solamente un punto. Preziosi in conferenza stampa ha però voluto rassicurare Juric anche in vista delle prossime gare contro Lazio e Chievo: “Non saranno partite decisive, se non avessi avuto fiducia in lui avremmo interrotto il nostro rapporto alla fine della scorsa stagione. E’ un grande allenatore che deve fare solamente un po’ più d’esperienza”

Un altro problema maturato nei giorni scorsi è l’infortunio di Gianluca Lapadula, acquistato questa estate dal Milan. Un’assenza lunga e pesante, ma Preziosi non intende a comprare un nuovo attaccante dagli svincolati: “Non avrebbe senso perché un giocatore svincolato avrebbe bisogno di tempo per riprendere il ritmo, e ci metterebbe di più del recupero di Lapadula. Inoltre mancherei di rispetto ai giocatori che abbiamo, Galabinov può fare il suo lavoro e sono sicuro che Juric abbia già in mente diverse scelte”.

Ultimo argomento, e non meno importante, la cessione della società: “La trattativa non è interrotta ma fino a quando avrò il controllo di questa squadra avrò il dovere di farla funzionare”

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008