Genoa, Prandelli: “Il programma è intenso, i ritiri pesanti, la fatica si fa sentire e qualche intoppo è da mettere in conto a livello fisico”

prandelli

Direttamente dal ritiro in Spagna del suo Genoa, Cesare Prandelli ha rilasciato un’intervista al sito ufficiale del club ligure. Queste le parole del tecnico:

Questo mini ritiro è funzionale a due obiettivi. Il primo è consolidare il gruppo in tutti i sensi. Il secondo è avere la possibilità di lavorare sui particolari con due allenamenti al giorno. Abbiamo trovato condizioni ideali e strutture fantastiche. I campi della Pinatar Arena sono molto curati, i giocatori contenti di allenarsi in un contesto con alti standard qualitativi. Il calcio è un lavoro, ma rimane un gioco. E in un ambiente così i calciatori sono più portati al divertimento. Un aspetto positivo. Ho visto i nostri nelle pause andare a vedere come si allenino gli altri. Qui si incrociano diverse metodologie, culture, modi di pensare. E’ un’esperienza a tutto tondo che, se hai voglia e predisposizione, ti stimola e ti apre la testa. Sono soddisfatto di come le cose stiano procedendo. Il programma è intenso, i ritiri pesanti, la fatica si fa sentire e qualche intoppo è da mettere in conto a livello fisico”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008