Stephane Omeonga, centrocampista del Genoa autore di un ottimo avvio di stagione tra le fila dei rossoblù, ha commentato così le voci sul suo futuro ai microfoni di Tuttosport:

“Ho 21 anni e ancora tanto tempo davanti a me. Il mio futuro lo vedo col Genoa, un club che mi ha dato tanta fiducia e che mi offre la possibilità di crescere e migliorarmi. Non so quante altre società avrebbero fatto lo stesso per me”.

L’ex Avellino ha poi parlato del nuovo tecnico dei liguri, Davide Ballardini, chiamato dopo la sconfitta nel derby:

“Non ho ancora lavorato con lui perché sono appena tornato dal Belgio dove ero con l’under 21. L’importante è che trovi subito la chiave giusta per farci svoltare. Andremo in Calabria carichi, decisi a dare battaglia e a portare via un buon risultato. Non è un ultima spiaggia ma dal punto di vista dell’ autostima del morale è importantissima. Deve essere l’inizio di un nuovo percorso”.

Chiusura dedicata invece all’ex allenatore del Grifone, Ivan Juric: 

“Con Juric ho sempre avuto un rapporto molto professionale. Non siamo amici mi ha fatto crescere molto in pochi mesi e di questo lo ringrazio. Quando sono rimasto al Genoa il mio obiettivo era di giocare qualche partita. Ora sono già a quota 7 presenze…”‘

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.