Dopo un lungo corteggiamento durato intere settimane e una trattativa che sembrava vicina al “lieto fine”, l’Inter sembra lontana anni luce da Pietro Pellegri, l’enfant prodige che sta stupendo tutta l’Italia.

Nel mese di giugno i nerazzurri erano a un passo dall’attaccante del Genoa classe 2001, il quale doveva finire tra le fila nerazzurrre insieme a un suo compagno di Primavera altrettanto forte, ovvero Eddy Salcedo. L’affare è poi saltato, nonostante l’accordo fosse ormai raggiunto sulla base di 60 milioni potenziali.

La causa principale è stata la mancanza di fondi dell’Inter dovuta al blocco del governo cinese per quanto concerne i capitali verso l’estero. Adesso, con l’esplosione del gioiello del grifoni, l’Inter è decisamente uscita fuori di scena nella corsa all’attaccante. A riportare è Tuttosport.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.