Uno degli acquisti della sessione estiva di calciomercato del Genoa, Gianluca Lapadula, ha parlato del suo trasferimento a Premium Sport:

“Al Genoa con un anno di ritardo? Sì, quest’anno ho voluto fortemente venire qui a lavorare. Anche nella scorsa stagione c’era stata una trattativa importante ma alla fine sono andato al Milan. Il mio stato di forma dopo la fascite plantare? Ho dovuto fare un po’ di lavoro a parte per recuperare il tempo ma ora sto molto bene: ho fatto anche 60 minuti in amichevole anche se c’è sempre da migliorare. Per la prossima gara di Udine sarò al top, mi stanno seguendo sotto tutti i punti di vista e per questo voglio ringraziare molto il Genoa“.

Sul blasone del club: “La storia del Genoa è conosciuta da tutti, soprattutto per i bomber. Questa è una grande piazza che esalta le caratteristiche dei giocatori che non mollano mai e sono qui anche per questo. Poi nel calcio bisogna sempre riconfermarsi”.

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.