La vita di Armando Izzo è stata segnata da tante difficoltà e da tanti momento che lo hanno formato come uomo.

Il difensore del Genoa, al momento squalificato per sospetto di combine, ha parlato ai microfoni di Sky Sport sulla sua situazione, queste le sue parole: “Ho puntato molto sui di me, sapendo che tutta la mia famiglia aveva bisogno di me. Con il sacrificio e l’impegno si arriva molto lontano. Ho passato momenti molto difficili, ho pensato che tutto potesse finire ma adesso è tutto alle spalle e sono pronto a ripartire. Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini, non smetto di combattere. Ci metterò sempre la faccia. Sono nato a Scampia non rinnego le mie origini e ho giocato a calcio ovunque. Non guardo al passato ma solo al presente e al futuro”.

Concludendo: ”Quando torno a Scampia molti bambini mi guardano e vogliono farsi una foto con me. Questo mi riempie d’orgoglio. Napoli è la mia casa, è una cosa indescrivibile e sto benissimo quando torno. Napoli ha anche una parte bella, con persone che hanno un grande cuore”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008