Domani sera sfida al Ferraris tra Genoa Lazio.

Giocherà anche Santiago Gentiletti con la maglia del Grifone, da ex biancoceleste. Il difensore ha parlato ai microfoni di Premium Sport proprio di questa sfida e della sua esperienza a Roma.

Ecco le sue parole, riportate da cittaceleste.it: “Affrontiamo una squadra dalla grande mentalità: qualificarsi per la Champions League è dura, ma questa Lazio ha grandi obiettivi e può provarci. Abbiamo perso due partite ma, soprattutto quella di Udine, a testa alta. La Lazio ha un impianto di qualità e un allenatore preparato. Con Inzaghi avevo un ottimo rapporto, scelsi io di andare via
Grande amarezza per l’infortunio contro il Genoa e la finale di Coppa persa contro la Juve ma si vede che doveva andare così… A Roma ho ricordi felici, a parte l’infortunio che mi ha rallentato la carriera. Poi nel secondo anno è cambiato il clima attorno alla squadra, abbiamo cambiato allenatore verso la fine. Sono rientrato gradualmente in campo e adesso sto bene”.

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio: milanista.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008