Domenico Criscito è da anni una delle colonne dello Zenit San Pietroburgo ma la sua intenzione è sempre stata quella di tornare in Italia.

Secondo quanto riportato da gianlucadimarzio.com il terzino italiano sarebbe disposto a ridursi l’ingaggio per tornare al Genoa, maglia con cui è esploso, ma il neotecnico dei russi Roberto Mancini avrebbe bloccato la trattativa.

Per l’ex mister di Inter e Manchester City Criscito dovrà essere il capitano del club russo. Si attendono ulteriori sviluppi sulla difficile trattativa per il ritorno di Criscito in Serie A.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008