Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato da disputare contro il Benevento, il tecnico del Genoa Davide Ballardini ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in sala ed ha analizzato quello che sarà l’incontro con i sanniti, valido per la 18esima giornata del campionato di Serie A.

L’ex Palermo e Bologna ha affermato che quello con i campani sarà un appuntamento importante in occasione del quale i Grifoni vogliono farsi trovare pronti per ottenere la vittoria e regalare una gioia a tifosi, che hanno supportato la squadra in ogni impegno casalingo. Inoltre, il 54enne ha parlato della probabile che scenderà in campo ed infine della condizione fisica di Giuseppe Rossi, confermando che ci sono progressi e che la situazione è a buon punto.

Ecco le parole di Ballardini:
“Quello di domani è un appuntamento importante. Serviranno tanta voglia e grande attenzione.Nelle tre gare già fatte non c’è stato un minuto in cui la gente non abbia sostenuto la squadra, quindi adesso bisogna che facciamo una bella partita anche per loro, perché questa gente merita un pochino di soddisfazione. Il Genoa ha la fortuna di avere tutti ragazzi che non si risparmiano e di sicuro lo faranno anche domani. Credo che la gente lo abbia capito. Dubbi sulla formazione? Forse solo uno. Per il resto è tutto già scelto. Migliore ha avvertito un fastidio al polpaccio e lo valuteremo, così come Spolli che si allenerà oggi e poi vedremo se recupererà. Lapadula è invece a disposizione come sempre. Rossi? Giuseppe a Torino è entrato bene e ha fatto vedere che è sulla strada giusta. Onestamente non so se la sua condizione ottimale la troverà tra una, due o tre settimane. Però so che è già a buon punto.”

CONDIVIDI