Ha parlato Andrea Pastorello, ai microfoni di Calciomercato.com, l‘agente dell’attaccante italiano del Genoa Giuseppe Rossi che andrà in scadenza di contratto, con il grifone, il 30 Giugno 2018 e che si sta occupando direttamente della vicenda legata al suo assistito: “Stiamo attendendo una chiamata dalla società per capire quali siano le loro intenzioni. Il club ha su Pepito, che in questo momento si trova negli Stati Uniti, un’opzione di rinnovo per i prossimi due anni che però scadrà il 30 giugno. Credo che il contatto con la dirigenza del Genoa possa avvenire nei prossimi giorni anche perché noi abbiamo l’esigenza di capire come muoverci in caso di mancata conferma”. 

Eppure il Pepito sembra essersi ambientato molto bene a Genova, e la sua intenzione principale non è sicuramente quella di partire: “A Genova si trova bene ma l’unico suo vero desiderio è quello di giocare con una certa continuità, che poi è ciò che si aspetta qualsiasi giocatore. Quando è stato chiamato in causa soprattutto nel finale di campionato ha dimostrato di avere ancora molto da dare ed è convinto di poterlo fare anche in futuro“.

Altro assistito di Pastorello è Alex Meret, portiere di proprietà dell’Udinese, designato come possibile erede di Mattia Perin, prossimo alla Juventus: “Il futuro di Alex è ancora in bilico, non abbiamo ancora sentito l’Udinese per capire quali siano le loro intenzioni. Tuttavia escludo categoricamente che possa andare al Genoa. Liguri e friulani hanno politiche di mercato simili che consistono nel valorizzare giovani talenti per poi venderli al miglior prezzo possibile. E il Genoa in questo momento rischierebbe di pagare Meret più di quanto incasserebbe dalla vendita di Perin. L’unica soluzione sarebbe il prestito ma non mi sembra un’opzione realizzabile“.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008