Quella appena volta al termine è stata certamente la sessione di mercato più dispendiosa per i club da molto anni a questa parte, almeno per quanto concerne l’Italia, complice gli ingenti investimenti di due colossi come Milan e Juventus che hanno alzato e non di poco anche il livello del monte ingaggi.

A fare il punto sulla situazione è la Gazzetta dello Sport nella sua edizione odierna, che analizza nel dettaglio i salari delle venti squadre di Serie A. Mentre Juventus e Milan alzano di almeno 20 milioni il proprio tetto ingaggi, la Juventus da 145 a 164, mentre il Milan da 80 a 117, l’Inter, complice il Fair Play Finanziario, ha adottato una politica del risparmio.

Difatti, il club nerazzurro ha visto calare l’ammontare del lordo da 120 a 82 milioni. Il Napoli ha visto un leggero aumento, da 75 a 81 milioni, mentre la Roma resta stabile a quota 91 milioni.
APRI un CONTO con bet365 e RICEVI IL SUPERBONUS per i nuovi giocatori del 100%.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.