Gabriel Batistuta: “La Roma col Barça se la gioca alla pari”

batistuta

Gabriel Batistuta, leggenda del calcio italiano, ha parlato di vari argomenti ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, ecco le sue parole:

“Roma? Sto seguendo il lavoro di Eusebio, fa giocare la sua squadra in un modo che mi piace. Comunque negli ultimi anni la Roma è sempre lì, e sempre gli è mancato qualcosa per vincere lo scudetto. Ma secondo me è solo colpa d’una Juventus troppo forte, formidabile. Non penso ad allenare. Dzeko? È un buon giocatore, bene hanno fatto a non cederlo a gennaio, senza di lui non credo si sarebbero qualificati per i quarti di Champions. La Roma è tra le prime otto d’Europa. Un pronostico per la sfida col Barcellona? È difficile, ma la Roma le altre sette può batterle, come può perdere. Secondo me se la gioca alla pari. Serviranno però 180’ perfetti”

Sulla sfida Higuain-Icardi: “Il Pipita secondo me è al top, come punta sta facendo benissimo. Icardi è alla pari, l’unica differenza è che Higuain da anni è ai vertici, sta vincendo col club e fa bene con la nazionale. Come forza si equivalgono. Icardi out al Mondiale per l’antipatia di Maradona? Assolutamente no. Il Mondiale lo meriterebbero entrambi, ma può andarci uno solo visto il ruolo, il modulo e la rosa. Credo siano solo scelte tecniche. L’unico problema di Icardi è avere avanti un Higuain sempre al massimo, al top”

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.