G.Rossi, l’Italia non mi ha dimenticato

Giuseppe Rossi

(ANSA) – MILANO, 26 OTT – ”Non mollo, ho ancora tanti sogni da realizzare. Mi piacerebbe tornare a giocare in Italia e un po’ di interesse c’è. Fa piacere, significa che non si sono dimenticati di me. Mi vuole il Torino? Non c’è nulla di vero”.
Così l’ex attaccante della Fiorentina Giuseppe Rossi, nuovo ambassador Casio, alla presentazione dell’orologio ”G-Shock G-Steel B.”, parla del suo futuro dopo la rottura del crociato durante l’ultimo prestito al Celta Vigo. ”Le tempistiche per il mio rientro? Mi serve solo un po’ di allenamento con una squadra, mi manca correre con i compagni. Mi sento bene. Vediamo cosa esce fuori”.

Rossi manda un grosso in bocca al lupo all’Italia in vista dello spareggio con la Svezia per la qualificazione ai Mondiali (”Sono le partite più belle da giocare, c’è tanta pressione ma sono convinto passeremo”) e ritiene Montella, suo ex allenatore ai tempi della Fiorentina, l’uomo giusto per il Milan: ”È un mister molto preparato, all’altezza di una squadra come il Milan”.

Fonte: ANSA.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.