#FrosinoneEmpoli, Andreazzoli: “Risultato giusto. Conquistato un punto pesante”

andreazzoli

Maurizio Andreazzoli, tecnico dell’Empoli, ha parlato così in conferenza stampa al termine del pareggio per 3-3 ottenuto sul campo del Frosinone, risultato tuttavia inutile per i toscani ai fini della classifica: “I risultati alla fine sono sempre giusti. Noi abbiamo fatto male nei primi 25 minuti, eravamo contratti.

La squadra comunque è uscita fuori con la propria idea da perseguire. Sono anche i numeri a parlare. Abbiamo tenuto bene anche sotto l’aspetto fisico. E’ un risultato positivo, che moralmente sa di vittoria”

Sulla gara che si aspettava e sul Frosinone: “Ci aspettavamo una gara di questo tipo, questo è indubbio. Nella prima parte del primo tempo bisogna dare merito al Frosinone. Ha chiuso bene, onore a loro.

Nel secondo tempo credo sia stata tutta un’altra storia. Abbiamo fatto bene, come possesso ed occasioni create. Non è facile andare sotto in uno stadio come lo “Stirpe”. La mia squadra, però, lotta fino alla fine. Portiamo via un punto pesante”.

Sulle differenze con il match dell’anno scorso in B: “In quel frangente ci bastava anche il pareggio, ma la squadra voleva sempre vincere. Eravamo straripanti. Oggi anche siamo stati bravi, però.”

Su Salih Ucan, autore del gol del 3-3: “Sta crescendo, è decisamente meno acerbo rispetto a quello visto durante la mia esperienza alla Roma. Sta facendo un lavoro differente rispetto agli altri ragazzi, anche perché lui veniva da una situazione insolita. E’ in crescita, lo dobbiamo aspettare. Sono contento per lui”. A riportare è Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese.