L’allenatore del Frosinone Moreno Longo ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della partita contro il Cittadella terminata 1-1 e che ha permesso al Frosinone di raggiungere la finale dei playoff.

Pensieri in testa? E normale che nel finale pensando al Foggia ci sia un po’ di timore ma abbiamo centrato l’obiettivo di giocare la finale dei playoff. Non era facile rialzarsi dopo la partita contro il Foggia, soprattutto dal punto di vista motivazionale”.

Finale? Il Palermo sta meglio dal punto di vista dell’organico e da questo punto di vista parte favorito. Gori? Non mi piace mai elogiare un singolo ma c’è da fare un plauso perché è un gladiatore anche in allenamento e oggi è stato superlativo. E’ stato rischioso prendere gol, potevamo fare meglio. Infortunati? Matarese aveva solo crampi e penso sia recuperabile per la finale, sono fiducioso per Paganini mentre Maiello potevo recuperarlo per oggi ma il tipo di partita mi ha indotto a puntare su Gori”.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008