FORZA 5 – Uefa Futsal Cup al via: ecco le date, Barcellona ultimo avversario della Luparense, Kairat il primo per il Pescara

Stilate le date dei Main Round delle italiane: Partenza col botto per il Pescara, finale da Blaugrana per la Luparense.

Il dado è tratto, per Pescara e Luparense, che tra l’11 ed il 14 Ottobre saranno protagoniste del proprio Main Round, valido per la Uefa Futsal Cup. Le due italiane, che l’hanno scorso si sono sfidate nella finale scudetto, poi vinta dalla Luparense, proveranno a strappare un biglietto per la fase Elite della competizione, piazzandosi nelle prime tre del proprio girone.

Per la Luparense, si prospetta un finale di fuoco contro il Barcellona, sabato 14 ottobre alle ore 20.30 in quel di Padova. Si spera che i padroni di casa, possano arrivare a questa supersfida con la qualificazione già in tasca, anche se Chrudim (Repubblica Ceca) e Győr (Ungheria) potrebbero riservare non poche insidie, viste le ultime uscite e vista l’abitudine a questa competizione.
Ecco il calendario del girone ‘italiano’ che si terrà a Padova, dall’11 al 14 Ottobre:
11-10-2017 Barcellona-Győr (ore 18) / Luparense-Chrudim (ore 20.30)
12-10-2017 Chrudim-Barcellona (ore 18) / Luparense-Győr (ore 20.30)
14-10-2017 Győr-Chrudim (ore 18) / Barcellona-Luparense (ore 20.30)

Il Pescara invece, l’avversario più temibile, lo incontrerà subito alla prima giornata, con la sfida da dentro-fuori contro il Kairat (Kazakistan). I kazaki sono secondi nel ranking uefa, appena dietro l’Inter Movistar, e sono una delle principali pretendenti al titolo. Una vittoria potrebbe voler dire qualificazione per i pescaresi, che però dovranno stare attenti alle sfide con Minsk (Bielorussia), padrona di casa e Dinamo Mosca (Russia).
Il calendario per il girone che vedrà impegnato il Pescara, si presenta così:
11-10-2017 Kairat-Pescara (ore 18.15) / Minsk-Dynamo (ore 20.45)
12-10-2017 Dynamo-Kairat (ore 17) /  Mink-Pescara (ore 19.30)
14-10-2017 Pescara-Dynamo (ore 10) / Kairat-Minsk (ore 12.20)

I due gironi non sono certamente tra i più facili, ma le italiane hanno buone possibilità di passare, entrambe, alla fase Elite della competizione. Sarà importante però non perdere punti per strada e puntare subito a vincere, per la Luparense. Il Pescara è, invece, il meno favorito, perchè va ad affrontare subito una partita molto difficile contro una squadra che sulla carta dovrebbe stravincere il girone, ma per i ragazzi di Colini, sarà importante mantenere integrità e compostezza, per portare punti a casa nelle due partite successive e provarci fino alla fine contro il Kairat.

 

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008