Forza 5 – Le news dal mondo del futsal

3

Cari amici e amiche, appassionati di calcio a 5, bentornati all’appuntamento con le news più importanti dal mondo del futsal.

Quest’oggi, oltre a parlare di Futsalmercato, abbiamo raccolto per voi tre interviste davvero molto attese: Borruto, Wellington e l’allenatore del Barcellona Andreu Plaza.

Borruto rompe il silenzio 

Indelebile ed indimenticabile, la rissa che si è scatenata al fischio finale di gara 1 scudetto, tra Pescara C5 e Luparense C5, con risvolti pesanti per entrambe le squadre sul piano disciplinare.Tra i puniti di quella serata c’era anche lui, Titi Borruto, che ha vissuto il resto delle finals dalla tribuna, e che non aveva potuto esprimere i suoi pensieri, visto che subito dopo quella serata, il Pescara, decise di entrare in silenzio stampa.

Adesso però, dopo l’operazione al ginocchio, con recupero previsto per il pre campionato, e dopo aver firmato un prolungamento biennale con i delfini, Borruto rompe il silenzio, e parla dal profilo Facebook ufficiale del Pescara C5: “Il bilancio di questa stagione é più che positivo, abbiamo giocato 4 finali delle quali ne abbiamo vinte 2 e perso le 2 restanti. Questo é stato grazie al bellissimo gruppo che si é formato perché andavamo tutti nella stessa direzione, e questo é stato fondamentale.

Sono orgoglioso di vestire la maglia del Pescara per altri 2 anni, dopo tante allegrie in questa stagione e dopo aver quasi conquistato un triplete fantastico, pero rimango con un sapore amaro di aver abbandonato la societá e i miei compagni nelle finali per un errore che prometto che non commetterò più, pero allo stesso tempo con un po’ di rabbia sapendo di aver ricevuto una sanzione ingiusta. Ai tifosi vorrei dire che saremo tutti uniti in questa nuova stagione che arriva, cercando di continuare a scrivere la storia con il “club” e che sappiamo che non li deluderemo”.

Wellington ha grandi piani per l’Acqua e Sapone

Il neo campione d’Italia, con la maglia della Luparense, Coco Wellington, è pronto a strappare il tricolore dalla maglia della sua, ormai, ex squadra e cucirlo su quella dell’Acqua e Sapone, sua prossima casata.

Coco, che è stato uno dei migliori nelle finals scudetto andando sempre a segno con almeno un gol in tutte le partite, si è presentato così alla sua nuova squadra: “Il nostro obbiettivo deve essere lo scudetto, e faremo di tutto per portarlo qui”.

L’allenatore, Ricci, ha così commentato l’acquisto: “Penso che stia nascendo un bel roster – ci divertiremo, chi meglio di un due volte campione d’Italia può indicare la via per sventolare il tricolore”.
Nel frattempo gli Abruzzesi si godono anche l’arrivo di Edgar Bertoni, supercampione del futsal, sempre dalla Luparense, con il quale l’obbiettivo tricolore, sembra più che mai concreto.

Andreu Plaza sul mercato del Barcellona

Intervistato dal Mundo Deportivo, l’allenatore del Barcellona, torna a parlare della stagione appena trascorsa, chiusa con la sconfitta, in finale scudetto, contro i rivali dell’Inter Movistar.

“In questa stagione ho goduto anche se non ho vinto nulla, non ho mai sentito quella angoscia o tristezza che i media ci hanno dipinto addosso, ma ho saputo apprezzare i miei giocatori”.

In questa stagione, il Barça, inizierà il ritiro con un roster di 15 giocatori, ma questo per Plaza non sembra essere un problema: “Non dovrebbe essere un problema per una squadra come la nostra. Sarà un bene per generare concorrenza ed evitare situazioni estreme, come abbiamo sperimentato la scorsa stagione”.

Per quanto riguarda invece gli obbiettivi della stagione che sta per iniziare, l’allenatore si è detto fiducioso: “Il nostro obbiettivo è entrare nelle final four di Uefa Futsal Cup, e tornare in finale di campionato, per vincerlo.”

Futsalmercato

Siamo arrivati, dunque, al momento della raffica di mercato.
Iniziamo, riprendendo l’anticipazione del secondo articolo, con l’Acqua e Sapone che chiude due colpi straordinari, portando in Abruzzo Coco Wellington e Edgar Bertoni.
Attenzione, però, all’Italservice, che chiude due colpi per la porta, acquistando i due portieri Arrivi e Ghennounna.
La Feldi Eboli ingaggia Jorge Bellvert Mèrida, difensore di provenienza spagnola, mentre, il Real Rieti si assicura Luiz Paulo Caetano, laterale brasiliano, in prestito dall’Acqua e Sapone.
Chiudiamo con il Cisternino che cala il Tris in questo mercato, e porta in casa Eduardo Cangassù Ferreira.

 

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008