L’allenatore della Spal, Leonardo Semplici, ha ricevuto il premio “Panchina giusta” dalla giuria Football Leader, evento che si è svolto questo pomeriggio a Napoli.

Queste le sue parole: “Come allenatore la mia qualità è quella di essere credibile e credo che sia un pregio riuscire a dire le cose come stanno alle persone che incontro, sempre nel rispetto di chi ho davanti. Noi facciamo un lavoro dove tante persone ci guardano ed anche dopo una sconfitta dobbiamo avere i toni giusti davanti alle telecamere parlando in maniera pacata e rispettosa.”

IL FUTURO – “Ho un contratto con la Spal ed ho fatto un percorso impensabile partendo dalla Serie C facendosi riconoscere dal pubblico e con una società che è tornata a combattere. Questo cammino lo condivido con la società e con i ragazzi che ho allenato in questi quattro anni ma qualsiasi cosa succederà lo deciderò con la dirigenza. “

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008