#FoggiaAscoli, Cosmi: “Pagato a caro prezzo l’approccio alla gara, c’era un rigore per noi”

Nel post partita di Foggia-Ascoli, match terminato sul risultato di 3-0, il tecnico bianconero Serse Cosmi ha parlato dalla sala stampa dello Stadio Zaccheria. Queste le sue parole, riportate da Foggiacalciomania.com:

“Non abbiamo giocato la partita che io e i giocatori avremmo voluto giocare. Non abbiamo approcciato bene la partita, non l’abbiamo capita. Guardo in casa mia, e dico che l’approccio è stato come a La Spezia, quando abbiamo pareggiato la gara al 91′ ma l’atteggiamento è stato lo stesso. Qui oggi abbiamo subito due gol in maniera a dir poco ingenua, soprattutto il secondo in quel modo a pochi istanti dalla fine del primo tempo. E’ imperdonabile per come siamo riusciti a creare i presupposti per subirlo. Sul primo non abbiamo capito una lettura elementare.

Nella ripresa eravamo entrati con il piglio giusto, dove non ci è stato dato un rigore. Siamo passati da un ipotetico 2-1 ad un 3-0 in inferiorità numerica. Che non fosse la nostra partita si è capito subito, soprattutto quando vedi che pari un rigore e subito dopo subisci un altro gol. Paghiamo a caro prezzo il primo tempo. Foggia? Non parlo degli altri. So solo che l’Ascoli può aspirare alla salvezza. Chiaramente non pensavamo di vincerle tutte, venivamo comunque da tre vittorie e un pareggio”.

Guarda Anche...