#FiorentinaSampdoria, Giampaolo: “Mi piace quando la squadra gioca bene. Schick? Sarei contento se rimanesse”

Giampaolo

Intervistato da Premium Sport al termine di Fiorentina-Sampdoria, match vinto dai blucerchiati per 2-1, il tecnico dei liguri Marco Giampaolo ha parlato della prestazione in campo della squadra da lui allenata, complimentandosi con i suoi uomini per quanto fatto e riservando anche qualche parola sulle vicende di mercato.

L’allenatore ha affermato che gli piace vedere la squadra che cerca di giocare a calcio e quando lo fa bene, ammettendo che gli 11 in campo sono stati molto bravi a rimanere ordinati dopo il gol subito. Infine, l’ex Empoli ha parlato della vicenda riguardante Patrick Schick, dicendo che sarebbe contento se dovesse rimanere.

Ecco le parole di Giampaolo:
“A me piace sempre la Samp che cerca di giocare a calcio. Abbiamo avuto la possibilità di chiudere il match con Caprari. Dopo il gol della Fiorentina abbiamo sofferto, ma siamo stati sempre molto ordinati nonostante abbiamo smesso di palleggiare. Schick? Faccio fatica a comandare a casa figuriamoci nello impostare le strategie di mercato.Se dovesse rimanere sarei contento. Poi è chiaro nessuna squadra può fare a meno dei grandi calciatori. Dall’anno scorso abbiamo perso trenta gol considerando anche le cessioni di Muriel e Bruno Fernandes. Dovremo ingegnarci per sopperire a queste assenze. Quagliarella? Per quanto riguarda i calciatori che non esultano non credo sia giusto. I calciatori devono esultare per i gol segnati con la maglia che vestono in quel momento”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008