#FiorentinaRoma 1-1 – Florenzi riacciuffa i Viola nel finale rispondendo al rigore di Veretout

Florenzi
Fiorentina e Roma si dividono la posta in palio e il rendimento in classifica: per entrambe 16 punti, frutto di 4 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. I viola passano nel primo tempo con il rigore trasformato da Veretout, per poi subire il pari (risultato alla fine giusto) di Florenzi a 5′ dalla fine. Lafont regala subito un’opportunità alla Roma con un’uscita difettosa di testa fuori area, Zaniolo serve Dzeko che prova un pallonetto che però è preda del portiere; dall’altra parte Simeone gira di testa su punizione di Biraghi e manda fuori di poco. Al quarto d’ora Fazio ha un’altra occasione, ma colpisce male di testa su cross di Florenzi. La Roma è pericolosa, ma poco lucida: Pellegrini serve Dzeko in lob, ma quest’ultimo calcia alto davanti al portiere. Alla mezzora l’episodio che sblocca la partita, con il rigore per i viola causato dal retropassaggio sbagliato da Under, che regala palla a Simeone sul quale Olsen compie fallo. Dal dischetto trasforma Veretout, con Olsen che intuisce ma non blocca. La Roma prova subito a rispondere, ma in 1 minuto viene fermata prima dal palo, colpito da Pellegrini su punizione, con deviazione della difesa, poi da Lafont che smanaccia un pallone pericoloso messo da Under su corner. Al 52′ Lafont salva su una bordata di Zaniolo dal limite; 6 minuti dopo i viola si divorano il raddoppio con Simeone, che non va sulla palla a porta vuota, servito da Chiesa dopo un tocco straordinario di Benassi che buca la difesa. Lo stesso Chiesa si produce in un’azione personale al 62′, concludendo con un destro a giro a lato di poco. Al 72′ brivido in area viola, con Pezzella che risolve una mischia mandando in angolo e rischiando l’autogol. All’85’ la Roma pareggia: Lafont è tutt’altro che impeccabile nell’uscita su un cross di Kolarov, Florenzi raccoglie la sfera e la scaraventa in porta per l’1-1, tutto sommato meritato. Nel finale Lafont salva almeno il pari su Dzeko, mandando in angolo. FIORENTINA – ROMA 1-1 (1-0) Fiorentina (4-3-3): Lafont 5.5; Milenkovic 6.5, Pezzella 6.5, Hugo 7, Biraghi 5.5; Benassi 5.5 (73′ Dabo 6), Veretout 7, Gerson 6.5; Chiesa 6.5, Simeone 5.5 (78′ Pjaca 6), Mirallas 5 (53′ Fernandes 6). All. Pioli 6 A disp.: Brancolini, Dragowski, Ceccherini, Diks, Hancko, Laurini, Norgaard, Sottil, Vlahovic. Roma (4-3-3): Olsen 5.5; Florenzi 7, Fazio 6, Jesus 6, Kolarov 6.5; Pellegrini 6, N’Zonzi 6, Under 5 (74′ Schick 6); Zaniolo 6.5 (Cristante 6), Dzeko 5, El Shaarawy 5 (55′ Kluivert 6). All. Di Francesco 6 A disp.: Fuzato, Mirante, Coric, Manolas, Marcano, Pastore, Santon. ARBITRO: Luca Banti (Livorno) MARCATORI: 33′ rig. Veretout (F), 85′ Florenzi (R) AMMONITI: N’Zonzi (R), Fazio (R), Biraghi (F), Veretout (F), Pellegrini (R), Hugo (F) ESPULSI: – NOTE: Recupero 2′ pt, 4′ st TOP 90ESIMO – Vitor Hugo: in difesa è preciso, nella ripresa improvvisa anche qualche sortita verso l’area avversaria. FLOP 90ESIMO – Dzeko: sciupone.
CONDIVIDI