#FiorentinaChievo 6-1 – goleada viola, doppio Benassi e segna Simeone: pagelle e tabellino

Goleada della Fiorentina alla sua prima partita di campionato. Il Chievo cade ancora dopo la sconfitta con la Juve e Pioli batte 6-1 la squadra di D’Anna. A segno Milenkovic, Gerson, Chiesa, due volte Benassi e Simeone. Inutile il gol dell’ex Tomovic per il Chievo ai fini del risultato.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO La Fiorentina parte meglio e dopo essersi presentata più volte nell’area del Chievo trova il vantaggio dopo appena otto minuti con un gran gol di Milenkovic. Tutto parte dal destro di Benassi in area respinto da Seculin, Jaroszynski allontana male il pallone che diventa un involontario assist per la conclusione al volo di Milenkovic. Pochi minuti dopo arriva la reazione del Chievo con Stepinski ma l’attaccante non riesce a inquadrare la porta con il suo colpo di testa. Il Chievo, come dimostra l’azione precedente, non risente dello svantaggio e prova ad alzare la pressione alla ricerca del pareggio dimostrando una buona mentalità e al 24^ Birsa parte defilato dalla destra, si accentra e libera il sinistro che viene allontanato da Lafont con i pugni. La Fiorentina imposta il proprio gioco tramite lanci in profondità alla ricerca di Simeone e dei compagni offensivi mentre il Chievo preferisce allargare palla sulle fasce alte per poi cercare i cross per la testa di Stepinski, anche se l’attaccante clivense non sempre riesce ad arrivare a colpire per merito della buona fase difensiva viola. La Fiorentina dopo diversi minuti in cui è stata più impegnata a difendersi riesce a riproporsi in attacco e nel giro di pochi secondi si costruisce un paio di occasioni. Gerson apre il gioco per Benassi, il quale all’interno dell’area cerca l’assist al centro, Seculin in uscita viene anticipato da un suo compagno, la palla diventa buona per Chiesa che al volo colpisce in pieno Tomovic. Sulla respinta del difensore, la palla arriva sui piedi di Edimilson ma il centrocampista spedisce alto sopra la traversa. La Fiorentina acquisisce coraggio e pochissimi minuti dopo Simeone va vicinissimo al raddoppio e dopo aver ricevuto da Chiesa calcia addosso a Seculin che mostra buoni riflessi e devia in corner. Il raddoppio però arriva al 42^ e la Fiorentina segna il gol del 2-0 proprio negli sviluppi del corner. La palla cade a pennello per Simeone, Seculin è bravo a fermarlo respingendo ancora ma il Chievo e il suo portiere non possono nulla quando Gerson si trova la palla tra i piedi e appoggia facilmente dentro la porta il gol del 2-0.

SECONDO TEMPO La Fiorentina torna in campo nella ripresa come era uscita nel primo tempo, ovvero segnando. Al 49^ arriva infatti il gol del 3-0 grazie all’inserimento di Benassi che ringrazia Simeone per l’assist e batte Seculin portando la Fiorentina sul 3-0. Il Chievo, che aveva resistito e pressato per quasi tutto il primo tempo, nella ripresa perde un po’ di intensità, anche se non mancano qualche azioni offensive, chiuse bene però dalla difesa viola. In particolare, si contraddistingue Pezzella, autore di una grande partita confermandosi il leader difensivo della retroguardia viola. La Fiorentina al 71^ cala il poker grazie a Chiesa, che trova la gioia personale segnando il gol del 4-0 dopo essersi trovato da solo davanti a Seculin. Da segnalare l’assist di Gerson, con l’ex Roma che debutta con la maglia della Fiorentina come meglio non poteva, segnando prima il gol del raddoppio e successivamente servendo l’assist per il poker di Chiesa. Nonostante la partita sia indirizzata a favore della Fiorentina, il Chievo trova il gol della bandiera con l’ex Tomovic che batte Lafont con un colpo di testa. Tomovic dedica la rete ad Astori e viene applaudito dai suoi ex compagni, arricchendo la serata del Franchi con un bel gesto nei confronti del capitano viola scomparso lo scorso 4 marzo. Al 90^ c’è tempo per un’altra gioia firmata Marco Benassi, che segna la doppietta personale (5-1) e per la rete di Simeone, arrivata nel recupero. La partita finisce così 6-1, Pioli alla prossima giocherà ancora in casa contro l’Udinese mentre il Chievo ospiterà l’Empoli al Bentegodi.

FIORENTINA (4-3-3) Lafont 5,5; Milenkovic 7; Pezzella 7; Vitor Hugo 6,5; Biraghi 6; Benassi 8; Edimilson 5,5 (dal 54^ Norgaard 6); Gerson 7,5 (dal 75^ Dabo 6); Chiesa 6,5 (dal 74^ Pjaca 6); Simeone 7; Eysseric 6,5 All. Pioli

CHIEVO (4-3-3) Seculin 5,5; Depaoli 5,5; Tomovic 6; Rossettini 5; Jaroszynski 5; N. Rigoni 5 (dal 66^ Meggiorini 5); Radovanovic 5,5; Hetemaj 5,5 (dal 46^ Obi 5); Birsa 5,5 (dal 77^ Kiyine s.v.); Stepinski 5,5; Giaccherini   All. D’Anna

ARBITRO Abisso (sez. Palermo)

MARCATORI 8^ MILENKOVIC (Fio); 42^ GERSON (Fio); 49^ BENASSI (Fio); 71^ CHIESA (Fio); 76^ TOMOVIC (Chi); 90^ BENASSI (Fio); 93^ SIMEONE (Fio)

AMMONIZIONI EDIMILSON (Fio); DEPAOLI (Chi); MEGGIORINI (Chi); RADOVANOVIC (Chi)

ESPULSIONI –

TOP 90ESIMO BENASSI 8 – Doppietta personale, partita perfetta e la Fiorentina vola (anche) grazie a Benassi. Come sempre stupisce negli inserimenti.

FLOP 90ESIMO JAROSZYNSKI 5 – Sbaglia il rinvio del primo gol, non aiuta i compagni in occasione del raddoppio della Fiorentina. Una partita da rivedere.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008