La sconfitta per 3-0 contro il Napoli nella scorsa giornata è stata utile al Bologna per capire ancora meglio i propri errori e ripartire ancora più forte.

Sulla sfida di oggi contro la Fiorentina si è espresso, attraverso i microfoni de La Gazzetta Dello Sport, l’attaccante Simone Verdi:

“Sto bene, con il Napoli ho giocato la prima vera buona partita. Partenza? Le prime due gare sono andate bene, un buon pari col Torino e la vittoria importante a Benevento. Fiorentina ed Inter? Dobbiamo ripartire dai primi 70′ fatti alla grande col Napoli. Quel risultato (0-3) è bugiardo, abbiamo tenuto testa bene. La squadra mi sembra superiore, ci siamo rinforzati in difesa, uno come De Maio ha personalità, è importante per lo spogliatoio”. Sugli obiettivi: “Salvarci il primo possibile e poi vedere. Per fare un risultato tipo quello dell’Atalanta serve il gruppo e loro lo avevano. A livello personale migliorarmi e superare i sei gol della passata stagione”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.