Il vicepresidente della Fiorentina, Gino Salica, ha parlato in conferenza stampa della contestazione dei tifosi attualmente in corso fuori dallo Stadio Franchi:

Stiamo lavorando, i tifosi hanno le loro ragioni, ma anche noi abbiamo le nostre. Siamo al 5 di luglio, c’è ancora tanto tempo. Noi abbiamo passione, lo abbiamo dimostrato. Quello che mi amareggia è questa rottura, siamo un cantiere aperto. Dobbiamo lasciar lavorare il nostro direttore sportivo. La società sta lavorando seriamente, apprezzo la civiltà dei tifosi”.

“Pioli? È tranquillo. Nelle altre piazze, dove ci sono situazioni molto complicate, non c’è tutta questa rabbia”.

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008