Stando a quanto riportato da goal.com, gli errori di Bernardeschi contro l’Inter prima e Kalinic contro il Sassuolo poi hanno fatto sorgere spontanea la domanda: chi è il rigorista della Fiorentina? Domanda alla quale però in conferenza stampa non ha saputo rispondere neppure Paulo Sousa, che ha spiegato come in realtà il ruolo sia scoperto. O meglio stracoperto come si deduce dalle sue parole: “Diversi giocatori sono rigoristi. Hanno la capacità, la maturità e la responsabilità di tirare. Io sono soddisfatto di questo. Io non ho un rigorista, diversi giocatori sono rigoristi e prendono la loro decisione. La contestazione dei tifosi? Sono sentimenti che loro esprimono, io devo pensare a parlare di calcio”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008