Si continua ad analizzare la situazione relativa al dopo Paulo Sousa in casa Fiorentina: la società viola è pronta a voltare pagina e per tale motivo sta studiando diversi profili, ritenuti ideali, per continuare il proprio progetto. Eusebio Di Francesco resta in pole position per la successione; l’allenatore del Sassuolo, attualmente, sembra essere il favorito. La sua capacità di lavorare con i giovani spinge la Fiorentina ad iniziare un percorso insieme, con l’obiettivo di continuare a far crescere giovani talenti come Bernardeschi e Chiesa.

Però, secondo quanto riportato da La Nazione, in queste ore stanno aumentando le quotazioni di un outsider. Si tratta di Stefano Pioli, uno che stava per davvero per prendere il posto di Sousa lo scorso autunno e che non è affatto certo che resti all’Inter anche la prossima stagione nonostante abbia rimesso in carreggiata il club nerazzurro. L’ex tecnico della Lazio, protagonista della rinascita nerazzurra in questa stagione, garantirebbe, oltre che un gioco concreto, anche quel pizzico di esperienza in più che non guasta mai.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008