Fiorentina, Pioli: “I pronostici fatti sulla carta vengono smentiti dal campo”

Pioli

Il tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli, ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di domani contro il Chievo Verona. Queste le sue parole riportate da Tuttomercatoweb.com: “In un debutto c’è sempre qualcosa che può non funzionare. Non metto le mani avanti, ma è ovvio che il Chievo possa essere un po’ più avanti di noi. Sta a noi colmare la differenza con la forza e l’entusiasmo”.

Quali sono gli obiettivi della Fiorentina? : “I pronostici fatti sulla carta vengono smentiti dal campo. L’importante adesso è ricominciare a giocare. Abbiamo iniziato la scorsa stagione un percorso a medio termine, che deve vedere la Fiorentina tornare a lottare per le posizione di vertice, quindi anche per la Champions. E’ stata mantenuta una buona base e sono stati presi giocatori con potenzialità importanti. Noi dobbiamo giocare tutte le partite come se fossero le ultime, poi vedremo che risultato saremo riusciti ad ottenere”.

Le condizioni di Pjaca: “Ha avuto un affaticamento ma sta meglio, credo sarà disponibile. Per Mirallas invece dobbiamo aspettare domattina per capire l’evolversi delle sue condizioni”.

Un pensiero sul centrocampo viola: “Nei nostri 6 centrocampisti ci sono tutte le qualità che cercavo. Mi piace avere giocatori duttili, ed escluso Benassi, che è una classica mezzala, tutti gli altri possono ricoprire più ruoli. Norgaard arriva da un altro campionato ma sta abbastanza bene, vedrò domani”.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008