Intervenuto ai microfoni di Premium Sport, Stefano Pioli, neo tecnico della Fiorentina ha parlato al termine del ritiro di Moena:

“Abbiamo fatto un buon lavoro, abbiamo ottenuto quello che volevamo. I giocatori di sono allenati con la giusta disponibilità e la giusta continuità, abbiamo rispettato il programma. Stiamo costruendo qualcosa di utile per il futuro. Tre aggettivi per la mia Fiorentina? Coraggiosa, generosa, vincente”.

“C’è voglia di creare un ciclo nuovo, – continua il tecnico – giocatori molto forti hanno terminato la loro esperienza a Firenze.Le motivazioni contano. Dobbiamo colmare alcune lacune nell’organico, prima lo facciamo, meglio è. Sicuramente la squadra sarà completata, la prossima stagione sarà positiva. Cosa mi aspetto sul mercato? Ci saranno alcune uscite, ma arriverà qualche giocatore. Presto saremo pronti. Bernardeschi? Ci ho parlato solo una volta al telefono, ha fatto una scelta. Non posso perdere energie pensando a quello che poteva essere, dobbiamo pensare solo al nostro futuro. Dobbiamo lavorare tanto”.

CONDIVIDI
Mario Galterisi, caporedattore di Novantesimo. Architetto, laureato presso la Facoltà di Architettura dell'Università Federico II di Napoli. Graphic designer free-lance. Addetto stampa presso IBar Academy. Amo il calcio come poche cose ed è una delle poche costanti che trascende i miei interessi.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008