Fiorentina, Pezzella: “Chiesa già grande, Dybala e Icardi simboli nei loro club”

Ai microfoni di Tuttosport, il centrale difensivo della Fiorentina German Pezzella, ha parlato di una possibile convocazione in Nazionale in occasione dei prossimi Mondiali in Russia, oltre che di un’eventuale chiamata da parte del ct albiceleste ai due centravanti Dybala e Icardi, in forte dubbio per la competizione.

Queste le parole del difensore viola: “Convocazione per me, Dybala e Icardi? E’ difficile per tutti. Prendete Paulo: nel suo ruolo gioca Messi, il campione per cui l’Argentina è tra le favorite. Però farebbe sensazione la loro eventuale esclusione: sia Dybala che Icardi sono i simboli delle loro squadre.”

Sul suo compagno di squadra e possibile futuro compagno in Nazionale Giovanni Simeone: “Ora ha tanta concorrenza ma ha 22 anni, qualità e professionalità. Se continua a segnare e far bene ci riuscirà.”

Infine, Pezzella ha speso parole di stima nei confronti di un altro giovane astro viola, Federico Chiesa: “Già oggi è un grande, ma essendo molto giovane può ancora crescere e imparare tanto: ha tutto per diventare un giocatore di caratura mondiale. Spero resti a Firenze, è il miglior consiglio che posso dargli. Questa è la squadra giusta in cui crescere, lui qui è troppo importante e alla sua età si deve giocare, non fare panchina”

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.