Simone Lo Faso è uno dei prospetti più interessanti per il futuro prossimo della nostra nazionale.

L’enfant prodige del vivaio del Palermo è passato in estate alla Fiorentina per una cifra vicina ai 3 milioni.

Il giocatore, convocato nella nazionale under 20, ha parlato dal ritiro. Queste le sue parole riportate da TuttoMercatoWeb: “Sapevo già a cosa andavo incontro. E’ normale che un classe ’98 non parta subito titolare, però l’importante è farsi trovare pronti. Anche Pioli, come Guidi (ct dell’Under20, ndr) è un allenatore con cui ti puoi confrontare e che ti tratta bene. A Firenze mi trovo benissimo, sia con la città che con i compagni. Ora che vivo qua ho capito quanto sia bella la città: per me è perfetto. Il momento dei viola? Siamo sereni. C’è un po’ di rammarico per il pareggio all’ultimo con l’Atalanta, mentre con il Chievo è stato un passo falso. Ma dalla panchina vedo un grande gruppo. Cosa mi sento di dire al mister? Niente di speciale. Solo che l’acquisto fatto dalla Fiorentina è giusto. Io sono pronto a giocare quando ce ne sarà bisogno”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008