Vincent Laurini, difensore francese che si sta ritagliando uno spazio importante con la maglia della Fiorentina, ha parlato del momento viola ai microfoni del Corriere dello sport-Stadio:

Il pari con la Lazio conquistato all’Olimpico vi ha dato più consapevolezza?

“Sì, quel punto conquistato al termine di quella che è stata una vera e propria battaglia sportiva ci ha dato una scossa. Volevamo quel risultato a tutti i costi e ce lo siamo preso. Da lì siamo ripartiti”.

Laurini parla di Eysseric garantendo per lui:

“Valentin si è infortunato: poi togliere il posto a qualcun altro è sempre più complicato. Ma lo conosco molto bene e alla fine convincerà”

Veretout?

“Lo conoscevo soltanto di nome. E’ un calciatore completo, fisicamente è tosto, corre come un matto e non si ferma mai”.

Capitolo Thereau:

“A Empoli ci ha segnato tante volte, non avevo dubbi sulle sue qualità balistiche. In Italia lo conoscono tutti”.

Chi invece ha conosciuto da vicino ad Empoli è Saponara.

“Vi garantisco che è davvero un giocatore importante”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008