Fiorentina, il dubbio Kalinic: va o resta?

Nikola Kalinic, ha preso parte, nella giornata di ieri, alla partita amichevole che ha visto la Fiorentina uscire vincitrice contro il Braunschweig, con il risultato finale di 3 reti a 2.

La prestazione dell’attaccante croato, non si può certo considerare una delle più brillanti viste fino ad ora, ma siamo ancora nel pre stagione ed è concessa una prestazione minuscola. Quello che, invece, non sarà concesso alle concorrenti, è di portare via il giocatore da Firenze per meno di 30 milioni, e lo si è capito proprio dalla scelta di Stefano Pioli di far scendere in campo Kalinic dal primo minuto.

A riportarlo è Tuttosport, che evidenzia come, il classe ’88, rientri a pieno nei piani della compagine viola per questa stagione, a meno che non arrivi un offerta ‘irrinunciabile’.

 

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008