Fiorentina, Corvino: “Chiesa? E’ presto per il futuro, pensiamo al presente. La strada è quella giusta”

Corvino

L’identità della Fiorentina di quest’anno è ben chiara, la società viola ha deciso di puntare su giocatori giovani e di qualità. Fino a questo momento i risultati sono stati soddisfacenti, come spiega il direttore generale dell’area tecnica Pantaleo Corvino a Rai Sport.

Il nostro futuro è già partito con una nuova idea precisa e coraggiosa, abbiamo iniziato un nuovo ciclo con la squadra più giovane d’Europa. La strada è quella giusta, i nostri tifosi lo hanno capito e stanno rispondendo alla grande. Rispetto ai grandissimi club abbiamo un handicap a livello economico, ma la proprietà ha sempre voglia di migliorare e fa tutti gli sforzi possibili in questo senso”.

Corvino parla poi di Chiesa e Marotta, che tra non molto si unirà ufficialmente all’Inter: “Chiesa? Sta facendo bene da tempo, è sempre in crescita e siamo orgogliosi delle sue prestazioni anche in Nazionale. Per il resto è ancora presto per parlare del suo futuro, siamo concentrati sul presente. Marotta? Ha sempre fatto la differenza, farà di tutto per far rivincere lo scudetto all’Inter dopo essersi riuscito con la Juve. Il lupo perde il pelo, ma non il vizio…”.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo