Fiorentina, Commisso: “Viola, voglio riportarti ai vertici. Fatemi investire”

Il neo presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha parlato a Rai Radio 1 della sua nuova avventura a capo della Viola: “La mia vita è stata una lunga corsa – le parole riprese da TMW.com -, affermarsi dopo essere emigrato così piccolo negli Stati Uniti non è stato facile e ho dovuto fare tanti sacrifici. Sono stato anche un calciatore, non bravo come Chiesa o Baggio, ma il calcio mi ha aiutato a studiare alla Columbia University e a togliermi delle soddisfazioni”.

NOVITA’ –“Voglio portare quello che ho imparato nella mia azienda: lavorare duro con onestà e trasparenza. Voglio trattare ogni mio dipendente come un semplice individuo e non come un sottoposto, è importante fare le cose velocemente e assumersi qualche rischio. Per prendere la Fiorentina ho chiuso in due settimane e mezzo. Ora che mi sono assunto qualche rischio dobbiamo lavorare per ottenere dei risultati. Allo stesso tempo, però, nonostante l’entusiasmo, non si possono pretendere i risultati già domani. Io voglio riportare la Fiorentina nel posto che merita. Bisogna dare un’opportunità a coloro che vogliono investire nel calcio italiano”.

CALCIO ITALIANO – “Mi riferivo soprattutto alle infrastrutture. Qui a NYC gli stadi sono tutti nuovi, risalgono a 20-30 anni fa. Questo porta costantemente lavoro e novità, consente a un investitore di estendere un marchio e un prodotto in modo da fare più soldi e poter comprare di conseguenza più giocatori. Vorrei vedere questo modello anche in Italia”.

FIORENTINA’S WOMEN – “Assolutamente sì. L’Italia ha fatto benissimo al Mondiale, le calciatrici si meritano più opportunità e noi come Fiorentina vogliamo investire di più proprio nel calcio femminile”.

STADIO ROMA – “Sicuramente non fa bene al calcio italiano. Non è positivo per l’Italia che servano 10, 20, 100 anni per costruire un nuovo stadio. In Cina ne realizzano uno ogni sei mesi, qui ogni 100 anni forse. Io voglio investire nel calcio italiano, dobbiamo però fare in modo che questo sia più facilmente realizzabile”

CONDIVIDI
Vice Direttore Radio Frequenza Rossonerazzurra, Redattore Novantesimo.Com, Ex Direttore "L' Inter Siamo Noi"

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008