Dopo l’ottima esperienza con la maglia del Crotone Federico Ceccherini nel corso di questa sessione di mercato ha compiuto il meritato salto di qualità e dalla prossima stagione il difensore giocherà nella Fiorentina, squadra che l’ha acquistato nei giorni scorsi. Il giocatore classe ’92 ha rilasciato quest’oggi alcune dichiarazioni in occasione della sua conferenza stampa di presentazione.

Per me è un’opportunità vestire la maglia di una squadra importante. Per me è sempre stato un sogno poter indossare questi colori. Fiorentina da avversario? E’ sempre stata una squadra ostica da affrontare”.

Ceccherini stabilisce gli obiettivi personali e apre una parentesi anche sul Livorno, squadra della sua città e una delle protagoniste della prossima Serie B: “Sono venuto qua per migliorarmi e per conquistare un posto importante. Io comunque sono al servizio della squadra per centrare l’Europa sul campo. Il Livorno? Spero venga in A, il derby sarebbe una partita strana”

Modelli? Da piccolo ho sempre ammirato Nesta. Adesso quello in cui mi rivedo di più è Chiellini”.

Lo stesso Ceccherini ammette che l’offerta della Fiorentina non era l’unica arrivata ma il difensore non sembra aver mai avuto dubbi su quale squadra trasferirsi: “Sì, c’erano altre squadre. Ma ho sempre detto al mio agente che la Fiorentina era la priorità. Ne è valsa la pena aspettare i viola”. Per Ceccherini ora si apre un’altra parentesi importante della sua carriera, con l’obiettivo di aiutare la Fiorentina a tornare in Europa.

 

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo