Fiorentina, Baroni: “Chiesa? Un predestinato”

L’ex tecnico del Benevento, Marco Baroni, ha parlato durante l’evento per la premiazione della Panchina d’oro. Queste le sue parole riportate da Firenzeviola.it: “Contento del secondo posto ma anche che il primo l’abbia preso Semplici: ha fatto un lavoro straordinario, e lo sta ripetendo anche quest’anno. Felice che il mio lavoro sia stato sotto gli occhi di tutti. Abbiamo raggiunto una promozione storica con una squadra che faceva la B per la prima volta. “

Il ricordo di Davide Astori è ancora vivo: “Lutto che ha colpito tutti. La gestione di quella settimana è stata devastante. Ora devo dire che i giocatori hanno ancora dentro questa forza che Davide ha saputo lasciare. Sono contento che abbiano centrato due vittorie. “

La Fiorentina può sperare nell’Europa? “L’allenatore è bravo ed esperto. Queste situazioni devono essere trasformate in energia. Il pubblico è stato straordinario e tutti stanno facendo sì che possa succedere.”

 Chiesa in Nazionale? È un predestinato. Mio figlio ci ha giocato insieme e mi ha parlato di un ragazzo straordinario. Non sembra un giovane.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.