Presente alla serata “Un Goal per l’Italia”, evento benefico andato in scena a Norcia per raccogliere fondi destinati alle popolazioni colpite dal sisma dei mesi scorsi, Davide Astori, difensore della Fiorentina, ha tracciato un bilancio dell’annata viola ai microfoni di TMW Radio:

“Abbiamo avuto una stagione altalenante. Non siamo riusciti ad avere continuità di risultati, mancando l’obiettivo Europa League. Dobbiamo ripartire più carichi di prima il prossimo anno, prendendo il lato positivo di questa esclusione dalle coppe internazionali: avremo più tempo per preparare le gare di campionato. Parole DDV? Credo che sia giusto che anche la proprietà abbia le sue valvole di sfogo, lasciandosi scappare qualche dichiarazione a caldo non dico non ragionata, ma che non fa il bene della Fiorentina. Pescara? Ci aspettiamo una chiusura degna, questa partita ci può permettere di non perdere la settima posizione in classifica. Vogliamo arrivare davanti all’Inter, che è una squadra molto più forte di noi. Tifosi? Nel bene o nel male sono sempre stati vicini. Credo che debbano fare ciò che si sentono domenica. Loro hanno a cuore questa squadra più di noi, della società e di tutti gli altri”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008