José Raul Iglesias, procuratore di Gonzalo Rodriguez, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Voci Di Sport soffermandosi sul futuro del suo assistito, prossimo al divorzio con la sua Fiorentina dato il contratto in scadenza e il mancato accordo per il rinnovo con la dirigenza.

Ecco le parole dell’agente dello spagnolo: “La Fiorentina non si è più fatta sentire, sarà libero il 30 giugno. Lui ha moglie e figlio italiani quindi nonostante i contatti anche con squadre spagnole e tedesche è auspicabile che resti in Italia, ma vuole un progetto che lo porti a lottare per la Champions”. Su di lui ci sono forti la Lazio e il Milan

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008