IMGPatrik Bastianelli, agente dell’attaccante della Fiorentina Khouma Babacar, ha parlato delle speranze di qualificazione dei gigliati in Europa, tenute in piedi dal gol proprio del senegalese nell’ultima partita interna con il Bologna.

Il ragazzo era molto contento della rete e del risultato, la Fiorentina è ancora in corsa per l’Europa League dopo i passi falsi di Milan ed Inter: fino a qualche giornata fa sembrava un risultato irraggiungibile. La media gol ed il suo impiego? Sì, sono dei numeri davvero importanti i suoi: il percorso di crescita di Babacar è dimostrato da questi numeri e da questi risultati. Secondo me è partito troppe poche volte dall’inizio, appena otto eppure i numeri sottolineano che la sua stagione è importante. Khouma si è sempre fatto trovare pronto e penso che possa essere un punto di riferimento nella Fiorentina del futuro: giocando con una sola punta, ovvero Kalinic, Baba è stato penalizzato. Firenze patria di Babacar? Sì, è una città speciale per lui: le sue scelte professionali confermano l’amore che ha per questa città: nonostante le offerte della Premier League in estate, ha scelto di restare. La fiducia? Baba ha bisogno di sentirla da parte di ambiente e tifosi ma nonostante la poca continuità, si è sempre fatto trovare pronto. Deve restare concentrato sulla Fiorentina con l’obiettivo di finire bene, ha l’obiettivo di raggiungere 14 gol”. Le parole riportate da MilanNews.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008